logo ecologico Tours per le tue vacanze in bici ed a piedi

 

 

PORTOGALLO: DA LISBONA A SAGRES  

In bicicletta lungo la costa occidentale – 8 giorni/7 notti

 

  Il tour in bici da Lisbona a Sagres è un viaggio indimenticabile, attraverso luoghi ricchi di storia e cultura che hanno plasmato la nostra civiltà e il mondo intero…luoghi spettacolari come riserve naturali, dove la natura si mostra in tutta la sua forza e bellezza. Gli itinerari selezionati vi permetteranno di ammirare panorami mozzafiato, che rimarranno per sempre nella vostra mente. Trascorrerete la prima notte a Lisbona, in modo da assaporarne l’atmosfera e di esplorarne i dintorni, come Alfama e Bairro Alto. Lisbona e Sagres segnano il punto di partenza e di arrivo, le città principali di questo viaggio alla scoperta del Portogallo più autentico. Il giorno 4 avrete l’opportunità di attraversare in traghetto l’estuario del Sado, formato più di 5000 anni fa, attualmente riserva naturale con oltre 220 specie di uccelli, e di solito vanta anche la presenza di delfini. Passerete inoltre attraverso il parco naturale di Arrábida, riserva bioenergetica con macchia mediterranea, grazie al microclima mediterraneo molto simile alle regioni adriatiche, come la Dalmazia. Gli ultimi tre giorni vi condurranno alla scoperta del parco naturale sud-occidentale di Alentejo e della Costa Vicentina, dove vi è un’interessante combinazione di vegetazione mediterranea, nord-atlantica e africana: ve ne sono circa 750 varietà, di cui oltre 100 endemiche, rare o localizzate: 12 sono uniche al mondo (crescono soltanto qui). Bellissime spiagge, villaggi e cittadine pittoresche, cibo e vino delizioso e salutare, gente ospitale…queste sono soltanto alcune delle caratteristiche speciali di questo viaggio.

 

 

Programma

Giorno 1

Arrivo individuale a Lisbon

Prima di iniziare la prima tappa del vostro tour in bici, vi consigliamo di visitare i luoghi di interesse principali di Lisbona, come Alfama, il quartiere più tipico di Lisbona, dal quale potrete godere di viste panoramiche spettacolari e assaporare la storia, la cultura e le tradizioni della città antica. Lisbona è la capitale del Portogallo. Terra di fascino e storia, gli abitanti che la compongono sono l'eredità dei tanti marinai che hanno solcato i mari portoghesi.

 

Giorno 2 

Da Lisbona a Costa da Caparica (21 Km)  

Pedalando lungo il fiume Tejo, passerete vicino a molti siti di grande interesse che potrete scegliere di visitare: dal Parco das Nações, sulle rive del fiume, passando per Praça do Comércio – la piazza più rappresentativa di Lisbona.  Lascerete Lisbona nella zona di Belém e ne ammirerete l’architettura, i musei, i monumenti, i giardini, caffè e ristoranti; vi consigliamo di assaggiare le pastéis de Belém – le famose crostate di Lisbona, famose in tutto il mondo. Da Belém prendete il traghetto per Trafaria e avrete la possibilità di ammirare una vista meravigliosa di Lisbona; raggiungerete infine Costa da Caparica.

 

Giorno 3 

Da Costa da Caparica nach Setúbal (59 Km)

Una giornata intera all’insegna della natura e dell’avventura, con molte cose da vedere ed emozioni da provare: arrivate a Setúbal attraverso il parco Naturale di Arrabida, sulle sponde settentrionali del fiume Sado. Attraversate le Arrábida hills, e vi consigliamo di non perdere due spiagge famosissime di questo parco naturale - Portinho da Arrábida e Figueirinhais – e/o di godervi la vista panoramica delle due spiagge dal Convento de Nossa Senhora da Arrábida. Il vostro pernottamento è a Setúbal, città con molti luoghi di interesse.  Vi consigliamo di visitare il mercato del pesce di Livramento, che nel 2015 venne riconosciuto come uno dei mercati del pesce più importanti e famosi del mondo.

 

Giorno 4 

Dal Setúbal a Sines (76 Km)

La tappa di oggi inizia con una traversata in traghetto attraverso l’estuario del Sado, dove, molto probabilmente, sarete accolti dalla “popolazione residente”, ovvero i tursiopi (delfini). Un fenomeno rarissimo al mondo e unico in Portogallo. La zona è molto ricca biologicamente e conta più di 250 specie aviarie che potrete vedere durante la traversata sul fiume.  Oggi vedrete dune, spiagge, risaie, zone rurali e villaggi tipici. Vi trovate nell’Alentejo, una regione sorprendente, prevalentemente pianeggiante: pianure piene di fiori, di girasoli, vigneti e spiagge fantastiche con infinite distese di sabbia e acque cristalline. I paesini dell’Alentejo sono caratterizzati da case bianche, sono di grande fascino e ricchi di storia e cultura. Una volta scesi dal traghetto percorrete in bici la penisola di Troia con bellissime spiagge e il meraviglioso panorama delle Arrábida Hills.  Sulla strada per Sines, potete visitare rovine romane del 1° secolo. Il pernottamento è a Sines, il porto più grande e più importante del Portogallo.

 

Giorno 5  

Da Sines a Vila Nova de Mil Fontes (40 Km)

Oggi è il primo giorno nel parco naturale sud-occidentale di Alentejo e Costa Vicentina. E’ una giornata ricca di viste panoramiche spettacolari dell’Oceano Atlantico, passando per bellissime spiagge e piccoli villaggi di pescatori. Il tramonto da Portinho do Canal è un’esperienza che rimarrà impressa nella vostra memoria.  

 

Giorno 6

Da Vila Nova de Mil Fontes ad Aljezur (71 Km)

Secondo giorno nel parco naturale della Costa Vicentina, assaporando la quiete della natura e ammirando diverse e uniche specie di animali e piante in un paesaggio incantato, punteggiato da alte scogliere che celano calette e dune sabbiose. Raggiungerete Aljezur, un piccolo villaggio sulla costa con abitazioni tipiche dell’architettura rurale dell’Algarve.
In cima alla collina, un castello domina un’incredibile fila di case disposte a cascata lungo il pendio, facendo tornare alla mente il passato storico della zona.

 

Giorno 7

Da Aljezur a Sagres (63 Km)

Ultima tappa in bici nella regione dell’Algarve. Giornata straordinaria, da assaporare appieno…ci sono tantissime buone ragioni. Sagres è uno dei luoghi più importanti dell’Algarve per il suo patrimonio, straordinariamente ricco (fortezze, castelli, antichi menhir.)
E’ un luogo storico molto significativo, dove si sono verificati accadimenti storici, storie e leggende. Le alte scogliere si ergono verticalmente dall’Altlantico e raggiungono un’altezza di 75 metri. La fauna e flora marina di questo luogo è ricchissima. Vi consigliamo di andare al Faro di Sagres e di ammirare uno dei tramonti più belli del mondo dal Capo di San Vincenzo, il punto più a Sud del Portogallo e dell’Europa.

 

Giorno 8

Partenza dopo colazione

 

 

 

 

Incluso nel viaggio:

  • 7 pernottamenti in Hotel con colazione

  • 6 giorni in bici con descrizioni

  • Noleggio bici (Mountain bike oppure Trekking bike, E-bike su richiesta con supplemento) 

  • se avete prenotato per il servizio: trasporto bagagli 

  • 1 Kit pro Camera (1 road book a camera; hotel vouchers; 1 GPS & 1 contachilometri pro prenotazione; 1 kit riparazione ed 1 lucchetto ogni due bici)    

  • Assistenza locale

 

Periodo

Ogni giorno tutto l'anno

Livello 2

moderato con alcuni tratti in salita, distanze giornaliere fra i 21 e i 76 km Pedalare su stradine asfaltato o bianche.

Prezzo p.p. 2017

Gennaio -Febraio-Marzo-Novembre-Dicembre

In camera matrimoniale  € 690 / CHF 745

In camera singola  € 955 / CHF 1.031

Aprile-Maggio-Giugno-Settembre-Ottobre

In camera matrimoniale  € 790 / CHF / CHF 853

In camera singola  € 1.150 / CHF 1.245

Luglio - Agosto

In camera matrimoniale  € 890 / CHF CHF 961

In camera singola € 1.330 / CHF 1.436

Extra

supplemento trasporto bagagli per 1 a 8 persone € 390 / CHF 421

Capodanno (partenze 30, 31 dicembre 2017) e Pasqua (partenze 07, 08, 09, 10, 11, 12, 13, 14 e 15 Aprile 2017): € 35 / CHF 38 in camera doppia; € 60 / CHF 65 in camera singola

Supplemento mezza pensione: € 265 / CHF 286; Vigilia di Natale 25 Dicembre, supplemento cena a persona: €40 / CHF 43; Ultimo dell’anno 31 dicembre, supplemento cena a persona: €100 / CHF 108

Borsa €12,50 / CHF 13,50 & Casco 9 / CHF 10