logo ecologico Tours per le tue vacanze in bici ed a piedi

 

 

 

SCOPRIRE PIEMONTE GOLOSO

Una vacanza in bici (standard, deluxe, versione facile Castelli & Parchi)

 

Il Piemonte è un vero paradiso per gli amanti della buona cucina. Prestigiosi vini rossi, delizioso cioccolato, tartufo bianco e dolci paesaggi sulle colline coperti da vigneti; lontano, la magnifica cerchia delle Alpi. Piemonte significa eleganza e stile. Il migliore esempio è il capoluogo, Torino, prima capitale italiana 150 anni fa, dove l’influenza dello stile francese è molto evidente e per questo motivo è chiamata “piccola Parigi”. La stessa sorpresa si ha arrivando nelle piccole cittadine di Pinerolo e Saluzzo con il loro charme medioevale; quindi Bra ed Alba regni dell’enogastronomia: non mancate il piacere di una deliziosa cena con indimenticabili piatti, e nobili vini langaroli come il Barolo o il Barbaresco. Percorrendo le colline del Roero e del Monferrato si arriva a Casale, tranquilla cittadina in riva al Po. In breve, scoprire il Piemonte in bicicletta: una esperienza speciale!

 

 

Highlights 
- paradiso per amanti della enogastronomia
- piccole città medioevali come Pinerolo, Saluzzo, Benevagienna, Cherasco...
- castelli e antiche residenze reali

- Cavour e la sua rocca

- parchi e paesaggi fluviali

- pedalare su piste ciclabili e stradine di campagna

- Torino e la sua storia

- Langhe, Roero  e Monferrato

 

 

 

 

Programma

 

1° giorno

 

Arrivo individuale a Torino
Prima capitale d’Italia, città molto ospitale, Torino è un’ex città industriale che ora, dopo i giochi olimpici del 2006, è diventata una città culturale. Torino è bagnata da non meno di 4 fiumi: Stura di Lanzo, Sangone, Po e Dora Riparia. Nelle giornate particolarmente limpide suggestiva è la cinta creata dalle Alpi che, vicinissime, contornano tutta la parte Nord-Ovest della città con le loro cime. Una caratteristica della città sono le molte ciclopiste.

 

2° giorno

Torino – Pinerolo    (km 51)
Il percorso di oggi è pianeggiante. Da Torino pedalate lungo il Po ed i piccoli affluenti del Po, su ciclopiste e piccole strade, fino ai piedi delle montagne. Passate a fianco del Borgo medioevale, del castello del Valentino, della Reggia di Stupinigi, residenza reale della ex famiglia Savoia, capolavoro dell’architetto Filippo Juvarra in stile rococò; poi di parco in parco, sempre lungo i fiumi, raggiungete Pinerolo su una strada veramente carina. La notte si passa nella deliziosa Pinerolo, dove in passato ci fu la più famosa scuola di cavalleria in Italia. La piazza Vittorio Veneto con i suoi palazzi è il cuore della città, un punto di ritrovo dei Pinerolesi.

 

3° giorno

Pinerolo – Cavour - Saluzzo   (km 46)  
Anche oggi il percorso è pianeggiante.
Lungo strade all’interno di frutteti e vigneti si raggiunge Cavour con la su a curiosa “Rocca”, una collina morenica situate in mezzo alla pianura, attualmente area protetta. Saluzzo, città medioevale, è distesa su una collina che si affaccia sulla valle Po e ha come sfondo il Monviso. Una città affascinante, che ha conservato, stretta nel circuito delle antiche mura, le caratteristiche architettoniche ed urbanistiche di diverse epoche. Pernottamento a Saluzzo.  

 

4° giorno

 

Saluzzo – Fossano – Benevagienna - Bra     (km 69)  
Oggi il percorso è medio/facile, ci sono alcune salite dopo Fossano. Sul percorso potete visitare i castelli della Manta (XII-XV sec), di Costigliole (XIII –XVI sec.) e l’antica cittadina romana di Benevagienna e la sua area archeologica. Vale la pena visitare il Museo Civico Archeologico, che possiede diversi reperti dagli scavi di Augusta Bagiennorum.   Dopo Cherasco, sette secoli di storia e arte, si arriva a Bra, la capitale italiana del gusto, dove ha sede l’organizzazione "Slow Food" .

 

5° giorno

Bra – Pollenzo – Barolo - Alba     (km 39-55)  
Giorno medio/facile oppure completamente pianeggiante, siamo nelle Langhe. A Pollenzo, la romana Pollentia, c’è l’Università del Gusto. Si pedala verso Alba lungo il fiume Tanaro perfettamente pianeggiante ma a metà strada ci sono alcune facili salite per raggiungere Barolo, nel cui castello sede dell’enoteca regionale è possibile degustare il famoso omonimo vino. Notte ad Alba, la città del tartufo bianco e delle case torri.

 

6° giorno

Alba - Asti   (km 45-55) 
Percorso medio facile. Oggi siamo nell’area del Roero. Sul percorso si trovano I castelli di Guarente, un luogo ricca di arte, cultura e storia, e Cisterna, quest’ultimo sede di un museo contadino. Pernottamento ad Asti, cittadina veramente ricca di storia, famosa per il vino spumante ed il Palio.

 

7° giorno

Asti - Casale   (km 56)
Difficoltà media. Pedaliamo nelle affascinanti colline del Monferrato, anch’esso parte del sistema di colline su cui poggiano i vigneti. Dalla piazza del castello di Moncalvo si può godere di una meravigliosa vista. L’edificio di maggior spicco è certamente la chiesa di S.Francesco del XII sec. Nel pomeriggio si raggiunge Casale, città barocca ai piedi delle colline del Monferrato, lungo la riva del Po. 

 

8° giorno

Partenza dopo colazione  possibilità di ritorno a Torino con il treno o con minibus privato che trasporta anche la propria bici

 

 

 

Potete prenotare anche per una versione più facile con meno dislivelli (la versione Castelli e Parchi; liv.2):

1° giorno arrivo Individuale a Torino

2° giorno Torino – Venaria – Avigliana (50 km)

3° giorno Avigliana –Pinerolo (45 km)

4° giorno Pinerolo-Cavour-Staffarda-Saluzzo (45 km)

5° giorno Saluzzo-Savigliano-Bra (65 km)

6° giorno Bra - Carmagnola (30 km)

7° giorno Carmagnola – Moncalieri – Torino (45 km)

8° giorno partenza

 

 

 

 

Il viaggio comprende:

  • 7 pernottamenti con prima colazione a buffet: Versione standard alberghi *** o **** stelle e versione deluxe in **** e un ***** a Torino

  • trasporto bagagli da hotel a hotel

  • road book in Italiano, Tedesco oppure Inglese, mappe ed informazioni turistiche 

  • briefing nell'albergo di arrivo

  • supporto telefonico durante il viaggio

 

 

Periodo 

Viaggio individuale standard: ogni sabato dal 18 marzo al 14 ottobre 2017; Viaggio individuale deluxe: ogni sabato dal 18 marzo al 22 luglio & 26 agosto fino al 14 ottobre 2017; Versione Castelli & Parchi:ogni giorno da Marzo all' ottobre

Livello 2 oppure 2/3

Piemonte Goloso: media: la prima parte e medio/facile la seconda parte; ciclopiste e strade a basso traffico; alcune strade sterrate in buone condizioni; completamente pianeggiante da Torino a Fossano; alcuni leggeri dislivelli nelle Langhe fino a Barolo e nel Monferrato da Alba a Casale. Distanze giornaliere tra 45 a 60 km. Totale chilometri: 306-332 km Castelli & Parchi tour: level 2 facile/media. Questo tour è più facile perché ha meno km da pedalare e meno dislivello (totale 280 km) 

Partecipanti 

Tour individuale minimo due persone (persona singola su richiesta)

Prezzi p.p. 2017

Standard hotels

In camera doppia     € 716 / CHF 773

In camera singola      € 931 / CHF 1.005

Supplemento mezza pensione     € 189 / CHF 204

Deluxe hotels
In camera doppia     € 865 / CHF 934

In camera singola      € 1.085 / CHF 1.172

Versione Castelli & Parchi 

In camera doppia     € 692 / CHF 747

In camera singola      € 877 / CHF 947 

Supplemento mezza pensione (6 cene)    € 145 / CHF 157

Supplemento 'Salone del libro' (18-22/05)  € 25 / CHF 27 in doppie e  € 38 / CHF 41 in singola

noleggio bici

noleggio bicicletta     € 85 / CHF 92 ; versione Castelli & Parchi € 80 / CHF 86 versione facile)

noleggio bici elettrica   € 160 / CHF 173

Su richiesta

Notti aggiuntive a Torino, Alba, Casale Monferrato 

transfer dall'aeroporto di Torino / Milano 

parcheggio auto in hotel a Torino    € 10 / CHF 11 al giorno da pagare in loco

Transfer (incluso il vs. bici Casale-Torino)   1-4 pers € 38 / CHF 41;  5-8 persone  € 30 / CHF 32