logo ecologico Tours per le tue vacanze in bici ed a piedi

 

 

 

CAMMINARE NEI PARCHI NATURALI DELLE DOLOMITI

Un viaggio a piedi in Italia di 8 giorni

 

 

Durante questo viaggio incantevoli laghi, pascoli di un verde vivo, tranquilli boschi e naturalmente... le Dolomiti saranno i vostri compagni di viaggio. Attraversate non meno di tre Parchi Naturali ed alla fine del viaggio capirete sicuramente perché le Dolomiti sono Patrimonio Naturale Mondiale dell'Unesco. Durante il viaggio non fate solo la conoscenza della bellissima Valle di Sesto, una valle da dove vengono dinastie di alpinisti come la famiglia Innerkofler, ma fate anche un giro intorno alle famose 'Tre Cime' (Drei Zinnen) di Lavaredo.  Camminando sopra Cortina d'Ampezzo, la perla delle Dolomiti, avrete un' altra vista mozzafiato sulle cime del Monte Cristallo, i massicci montuosi le Tofane e le Fanes. L'ultimo 'highlight' di questo viaggio è l'acqua cristallina del lago di Braies (Pragser Wildsee), in cui si riflettono le falde del Monte Croda del Becco (Seekofel). 

 

 

 

 

'Highlights' di questo viaggio:

  • Le Dolomiti, Patrimonio Naturale Mondiale

  • I tre Parchi Naturali: Fanes-Sennes-Prags, Dolomiti Ampezzane e Dolomiti di Sesto

  • Laghi di montagna: Lago di Braies (Pragser Wildsee) e il lago di Misurina

  • I pascoli: Prato Piazza (Plätzwiese) e la malga Nemes (Nemesalm)

  • Cortina d'Ampezzo, la perla delle Dolomiti

  • Le 'Tre Cime' (Drei Zinnen)

  • La Meridiana naturale di Sesto 

 

Programma:

1° giorno

Arrivo nell' Alta Pusteria Dobbiaco (Toblach) / Villabassa (Niederdorf)

Arrivo individuale all’hotel in Alta Pusteria. Disponibilità di parcheggio pubblico gratuito, non custodito, nelle vicinanze.

 

2° giorno

Alta Pusteria –Braies (Pragser)- Prato Piazza (Plätzwiese);

La vostra vacanza a piedi comincia con una breve transfer all' idilliaco lago di Braies (Pragser Wildsee) con la sua acqua cristallina. La valle di Braies vi affascinerà con il verde scuro dei boschi di conifere, le bianche pareti rocciose dei monti ed il blu intenso dell'acqua. Attraversate la Malga Rossalm e arrivate all'altopiano Prato Piazza (Plätzwiese; 2000m s.l.m.) che insieme con il Croda Rossa (Hohe Gaisl) ed il gruppo della Croce (Kreuzkofelgruppe) sono considerati come la più preziosa area per fare escursioni a piedi.  Le carismatiche attrazioni della flora particolare ed i laghi hanno un incantevole charme sull’escursionista. 

Per chi vuole fare un’escursione più leggero può cominciare la camminata al rifugio “Tuscherhof” e da qui seguite il fiume Stolla e passate i “Murales” (rocce che per via dell’erosione sembrano pitturate) per arrivare a Prato Piazza.

Durata: 4 ore; dislivello + 800m - 0m oppure / 5-6 ore +800m/ -800m  

 

3° giorno

Prato Piazza– Monte Specie (Strudelkopf) oppure Picco di Calandro (Dürrenstein)

La camminata comincia al Prato Piazza e anche oggi le belle viste sulle somme delle Dolomiti non mancano L'itinerario passa per il più grande parco naturale delle Dolomiti, Il parco delle “Fanes- Sennes- Prags”, scenario del mondo incantato del bizzarro, affascinante e leggendario regno di Dolasilla. Potete scegliere tra due opzioni: un sentiero più breve fino al Monte Specie oppure arrivate al Picco di Valandro (opzione più lunga). Entrambe le varianti offrono una vista spettacolare su Höhe Gaisl, le Tre cime (Drei Zinnen) La Tofana e Monte Cristallo

Durata: 3- 4 ore; dislivello + 350 - 350m oppure 4-5 ore +800 / - 800m 

 

4° giorno

Prato Piazza–la Valle Knappenfuss–P.sso Cimabianche (Gemärk)–Cortina d’Ampezzo 

La camminata comincia attraversando il "Prato Piazza" e scendete nelle bella valle Knappenfuss camminando verso il passo Cimabanche, il confine tra Trentino Alto Adige e Veneto. Qui potete scegliere tra due varianti: percorso diretto con trasporto pubblico fino alla città Olimpica di Cortina d'Ampezzo oppure la variante più lunga che arriva al rifugio Ra Stua e sotto il Col Rosa. Cortina d'Ampezzo colpisce per la sua posizione unica circondata da vette dolomitiche famose. Potete chiudere questa bella giornata passeggiando lungo il famoso Corso Italia di Cortina con i negozi esclusivi, bar accoglienti, ottimi ristoranti ed alberghi di lusso.

Durata: 2 ore; dislivello:+0m -475m oppure 8 ore + 650m / -1475 m

 

5° giorno

Giro ad Anello + Funivia Faloria

Oggi un buon inizio, perché il panorama è incredibilmente bello: le colossali rocce delle Dolomiti Ampezzane si spingono in alto verso il cielo. I protagonisti di questo spettacolo sono le cime del Monte Cristallo e delle Tofane e le Fanes. Oggi potete scegliere tra due itinerari: una più lunga che vi porta alla Forcella Faloria e una più breve che segue il nuovo sentiero Dolomieu Panoramic Trail. Tutte due porteranno verso Passo Tre Croci. E la discesa a Cortina è uguale. L’itinerario è bellissimo nel verde con il suo paesaggio variegato con boschi, pascoli e le tipiche case contadine colorate con gerani ai balconi.

Durata: 3-4 ore; dislivell0 +75m - 975m oppure 5 ore / dislivello: + 300m - 1175m

 

6° giorno

Cortina d’Ampezzo – Lago di Landro – Tre Cime- Rifugio Auronzo –  Dobbiaco

Oggi un transfer vi porterà da Cortina d’Ampezzo al punto panoramico delle Tre Cime.  Da qui attraversate la Valle del Rienza verso le Tre Cime, che sono le più famose cime delle Dolomiti. Una camminata facile vi porta al rifugio Auronzo e poi tornate in autobus all'hotel. Chi vuole avere una giornata più tranquilla può prendere il transfer con l'autobus fino al rifugio Auronzo (€ 7,50) e da qui farà il giro delle Tre Cime. Ritorno in autobus a Dobbiaco/Villabassa.

Durata:   3-4 ore +350m / -350m oppure 4-5 ore; dislivello: +1000m  -100m

 

7° giorno 

Giro ad anello Dobbiaco- Sesto- Dobbiaco

L’ultimo itinerario di questa vacanza vi porta a una delle più belle valli vicino alla Val Pusteria, la valle di Sesto, nota per il suo paesaggio alpino pittoresco e per la sua grande varietà di piante. Da Versiaco la funivia vi porterà sul Monte Elmo (Helm), la montagna di Sesto. Camminate lungo il Monte Coglians (Karnischer Kamm) ed avete viste mozzafiato sulle cime delle Dolomiti e la meridiana naturale di Sesto. Ritornate a Sesto attraversando la malga 'Klammbach', dove potete fare una pause nell’ omonimo rifugio. Da Sesto ritornate con l’autobus oppure in treno a Dobbiaco

Durata: 6 ore; dislivello: +575m /975m

 

8° giorno

Partenza

 

 

 

 

Il viaggio comprende:

  • 7 pernottamenti in hotel *** stelle e a volte **** stelle con prima colazione 

  • se avete prenotato la mezza pensione: 5 cene con tre portate (in Cortina solo prima colazione)

  • informazioni sul tour 

  • assistenza telefonica locale (Tedesco, Italiano ed Inglese)

  • trasporto bagagli da hotel a hotel 

  • biglietti per i transfer, come da programma (seggiovia, autobus e treno)

  • descrizioni, documenti dettagliati e mappe

 

 

 

 

Periodo

Ogni sabato, domenica, lunedì, mercoledì e venerdì dal 08/06/2019 al 15/09/2019. L’arrivo dal 08/09 avrà una variante al giorno 5, perché la funivia Faloria è chiusa. Alta Stagione dal 29/06-07/09/2019 (inclusi)

Livello 3

Per camminatori con esperienza. Durante questo viaggio potete spesso scegliere tra una variante più lunga e dura e una più breve e facile. Itinerari in media/alta montagna con qualche ripida salita o discesa. Distanze giornaliere tra 10-20 km con una media di percorrenza di 3 km all'ora. I percorsi si svolgono su sentieri, stradine di montagna o di campagna.        

Partecipanti

minimo 2 persone (persona singola su richiesta)

Prezzo p.p. 2019

In camera doppia con colazione      € 689 / CHF 772

supplemento camera singola con colazione     € 149 / CHF 187

supplemento alta stagione    € 75 / CHF 84

supplemento per la mezza pensione (5 cene - in Cortina solo colazione)   € 105 / CHF 118

 

* I prezzi in Franchi Svizzeri possono subire qualche variazione dovuta al tasso di cambio euro-CHF.