LE MERAVIGLIE DELL’OVEST SARDEGNA

Tour in bici in Sardegna Occidentale, 7 notti

 

 

 

Una piacevole vacanza in bicicletta in Sardegna, perfetta per esplorare coste meravigliose, scoprire antiche tradizioni e assaporare la deliziosa cucina mediterranea. Questa vacanza in bicicletta si svolge nella parte centro occidentale della Sardegna. Il tour parte da Tresnuraghes, una location ideale per esplorare la costa e l’estuario di Bosa, oltre che, ovviamente, i piccoli paesini di questo angolo di Sardegna. Una zona famosa per la produzione di Malvasia e di olio di oliva. Pedalando lungo vigneti, oliveti, campi aperti e pascoli di pecore, assaporerete la vera atmosfera mediterranea. Pedalando verso sud, seguendo la costa, vi ritroverete fra le pianure della regione di Oristano. Spiagge sabbiose, mare turchese, resti di antiche civiltà, rare e numerose specie di uccelli, una cultura sviluppatasi intorno alla pesca. Pedalare lungo la penisola del Sinis è il miglior modo per esplorare questa regione. Il Vostro tour in bici non potrebbe terminare senza una visita al più importante sito archeologico dell’isola, testimone della civiltà nuragica. Dopo un breve transfer, pedalerete sulle colline ondulate di Marmilla, passerete lungo campi coltivati a grano e vigneti. La vostra destinazione è Barumini, che ospita il sito Su Nuraxi, patrimonio Unesco. Il viaggio termina a Cagliari, l’antico ma vivace capoluogo della Sardegna.

 

 

 

 

Programma

Giorno 1

Tresnuraghes

Dopo l’arrivo in hotel (in base agli orari dei voli), ci dovrebbe essere abbastanza tempo per il relax e per provare le biciclette. Il nostro rappresentante locale vi spiegherà l’itinerario e il programma della settimana. (Il Vostro meeting di benvenuto potrebbe essere organizzato la mattina seguente).

 

Giorno 2

Giro ad anello di Bosa

Iniziate il Vostro tour in bici in direzione di Bosa, una città pittoresca che sorge sul fiume Temo, l’unico fiume navigabile in Sardegna. Prima di esplorare le viuzze della città che conducono al Castello di Serravalle, pedalerete lungo il fiume Temo e visiterete la bellissima Chiesa di San Pietro di Sorres. A Bosa, c’è un’ottima cantina locale dove potrete assaggiare la Malvasia, il tipico vino dall’inebriante profumo di Bosa. E’ tempo di tornare a Tresnuraghes! Pedalate verso Bosa Marina prima di iniziare una leggera salita per Tresnuraghes.

Distanza: 35 km; Salita 400 m

 

Giorno 3

Dal Tresnuraghes a Santa Caterina

La vostra prima tappa di oggi è Tinnura, nota per i dipinti murali rurali che decorano l’intero paese. Dopo una pausa per visitare, si ricomincia a pedalare. La vostra prossima tappa è Sagama, per visitare la Chiesa del 18esimo secolo, prima di procedere per Sennariolo e Cuglieri. La campagna si alterna ad alberi di querce, oliveti e vigneti. Dopo una visita alla Basilica di Cuglieri, proseguirete verso la costa, con una discesa graduale che vi condurrà sulla meravigliosa costa di S‘Archittu. Potrete fare bellissime foto di queste formazioni rocciose di arenaria e, se il tempo lo permette, potrete anche fare un bel bagno!

Distanza: 35 km; Salita 350 m

 

Giorno 4

Da Santa Caterina a San Salvatore

Il Vostro viaggio continua verso sud: proseguite verso la Penisola del Sinis, imperniata di storia e bellezze naturali. Vi fermerete ad Arutas beach, che si estende per molti km e famosa per la sua particolare sabbia, ricca di quarzo, che fa risaltare il sorprendente colore turchese del mare. Se il tempo lo consente e se non è troppo tardi, potete anche concedervi un bel bagno. Procedendo ancora verso sud, arriverete al piccolo borgo di San Salvatore, dove vi fermerete per la notte. Distanza: 50 km; salita 250 metri

 

Giorno 5

Da San Salvatore a Cabras

Un giorno per esplorare la Penisola del Sinis, raggiungibile con una breve pedalata dal Vostro hotel/Agriturismo. Avrete tempo per visitare le rovine Punico-Romane di Tharros, uno dei più importanti insediamenti nel Mediterraneo. Il Cristianesimo venne importato in Sardegna dai Romani e la piccola, ma affascinante, Chiesa di San Giovanni è testimonianza dei primi insediamenti cristiani nell’isola. Lasciate la costa e tornate verso l’entroterra, pedalando oltre la laguna di Cabras e raggiungendo la cittadina di Cabras. Qui, vale la pena di visitare il Museo di Archeologia, che ospita statue uniche del Monte Pranu, risalenti all’era nuragica del Bronzo. Dopo aver raggiunto il Vostro hotel/Agriturismo, avrete tempo per esplorare la cittadina. Distanza: 25 km; salita 50 metri

 

Giorno 6

Da Cabras a Barumini (+ treno)

Il Vostro viaggio continua in direzione di Oristano, capoluogo di Provincia. Da qui raggiungete in treno la parte centrale della Marmilla e arrivate fino a San Gavino Montreale, dove riprendete a pedalare. Oggi apprezzerete la meravigliosa varietà del paesaggio. Marmilla ha un paesaggio ondulato: pedalerete lungo campi coltivati a grano e vigneti e raggiungerete Barumini, sotto l’altopiano della Giara. Distanza: 12 + 40 Km; salita 500 metri

 

Giorno 7

Barumini e Cagliari, giornata di relax

Oggi avete la giornata a vostra disposizione, potrete fare colazione con calma e visitare il sito archeologico di Barumini. Il sito è inserito nel patrimonio UNESCO: Su Nuraxi è il complesso nuragico meglio conservato di tutta la Sardegna, risalente al 1800 a.C., testimonianza di un’importante e affascinante era del Bronzo in Sardegna, unica nell’isola.
In tarda mattinata, trasferimento a Cagliari.

 

Giorno 8

Fine tour dopo colazione

 

 

 

 

Il viaggio comprende:

  • Pernottamento con colazione (camera doppia / matrimoniale con bagno in camera)
  • Rappresentante locale (con briefing di benvenuto)
  • Informazioni dettagliate sull’itinerario e mappe
  • Trasporto bagagli ( 1 valigia a persona)

 

Il viaggio non comprende:

  • noleggio bici (su richiesta)
  • Assicurazione di viaggio
  • Biglietti di ingresso ai musei e altre attrazioni durante il percorso
  • Biglietto del treno il giorno 6 (circa €3.00)
  • Tassa di soggiorno da pagare direttamente presso gli alloggi
  • Voli e spese di viaggio con la vostra bici (se previste)

 

Periodo

Marzo-Ottobre (luglio e agosto sono mesi non consigliati per le alte temperature e per il traffico sulle strade- solo su richiesta).

Livello 2

Medio, per ciclisti che hanno un po’ di esperienza. Alcune salite ripide ma facilmente superabili. Distanze fra i 25 e i 52 km al giorno. Il paesaggio alterna scenari di campagna a meravigliose viste panoramiche della costa. Pedalate principalmente su strade asfaltate, tranne alcuni brevi tratti che conducono agli alberghi/agriturismi. Pedalerete in una regione con colline ondulate e lunghi tratti pianeggianti, passando lungo oliveti, vigneti e zone paludose. Intorno alla Penisola del Sinis, il terreno è pianeggiante ma diventa man mano più collinare nella regione di Marmilla, il giorno 6. Le salite non sono mai né troppo ripide né troppo lunghe (fra i 300 e i 500 metri al giorno) e le strade sono generalmente poco trafficate.km totale: 197

Partecipanti

da 2 persone   

Prezzo p.p. 2019

2 stelle Hotel / B&B

In camera doppia € 675 / CHF 756
Supplemento camera singola   € 205 / CHF 230
3/4 stelle Hotel  
In camera doppia  € 745 / 834
Supplemento camera singola   € 205 / CHF 230
Supplemento mezza pensione  € 170 / CHF 190 
Noleggio bici € 125 / CHF 140; noleggio E-bike € 210 / CHF 235
Transfer da e all'aeroporto di Cagliari € 225 / CHF 252

               

 

   * I prezzi in Franchi Svizzeri possono subire qualche variazione dovuta al tasso di cambio euro-CHF.