logo ecologico Tours per le tue vacanze in bici ed a piedi

 

 

 

VIAGGIO A PIEDI IN SCOZIA – IL CATERAN TRAIL

7 Giorni / 6 Notti

 

Il Cateran Trail è un percorso completamente segnalato di 102 km, proprio nel cuore della Scozia. Questo lungo percorso circolare vi condurrà attraverso il bellissimo Perthshire e le Angus Glens, sulle orme dei pericolosi ladri di bestiame delle highlands che in passato attraversavano queste terre. Il sentiero si snoda su vecchie strade e antichi percorsi, attraverso una varietà di terreni agricoli, foreste e brughiere. Il circuito prende il nome dai briganti che, nel Medioevo, saccheggiavano il bestiame nelle ricche zone del Perthshire e di Angus, e attraversa paesaggi meravigliosi e interessanti, i più belli di questa parte della Scozia. La zona vanta paesaggi mozzafiato, uno straordinario patrimonio culturale e un’interessante fauna selvatica. Il tour a piedi inizia e finisce nella vivace città mercato Blairgowrie e poi prosegue verso Bridge of Cally, Kirkmichael, Spittal of Glenshee, Glenisla e Alyth.

 

 

 

 

Programma

 

Giorno 1

 

 

ARRIVO A BLAIRGOWRIE. Meeting di benvenuto e briefing sull’itinerario.

Blairgowrie è una della città più grandi del Perthshire, situata a nord della città di Perth, sulle rive del fiume Ericht. Alla fine del 18esimo secolo, la zona di Blairgowrie era un enorme centro per la coltivazione del lino, con 12 filande in fase di realizzazione. Blairgowrie oggi è il centro della fiorente attività di coltivazione di frutti di bosco (in particolar modo i lamponi), oltre ad essere una zona famosa per praticare golf e pesca.  Il vostro tour parte da qui: infatti Brairgowrie è il punto di partenza principale del Cateran Trail; da qui seguirete le antiche strade percorse dai ladri di bestiame. Blairgowrie è la porta verso Glenshee, destinazione adatta al turismo sportivo durante tutto l’anno: sci, golf, mountain bike, discesa in corda doppia, deltaplano e parapendio.

 

Giorno 2 

 

 

 

BLAIRGOWRIE – KIRKMICHAEL (24 km)

Dopo una passeggiata soft lungo il fiume Ericht, il percorso sale dolcemente sopra Cochrage Muir, poi inizia la discesa verso il grazioso borgo di Bridge of Cally, con il suo grande hotel: questo è un luogo ideale per il vostro pranzo. Da qui, il sentiero passa attraverso la foresta Blackcraig e una tranquilla vallata, nota come Glen of ‘Strathardle’, con terre coltivate sin dall’età del Bronzo, che in passato contavano più di 3000 persone.

Dislivello: +600m - 330m, tempo di percorrenza 7 ore

 

Giorno 3  

 

KIRKMICHAEL – SPITTAL OF GLENSHEE (13 km)

Lasciate Kirkmichael, seguite un meraviglioso percorso di brughiera e arrivate a un passo collinare da Enochdhu, attraverso Spittal of Glenshee. Enochdhu significa ‘prato nero oppure ‘torbiera’ e, anticamente, era il luogo dove i briganti si riunivano dopo una rapina. Dirnanean Garden si trova lungo il percorso – aperto durante i mesi estivi – e vale senz’altro una visita, consigliata a tutti i camminatori che non hanno fretta e vogliono approfittare tranquillamente del tempo a disposizione. Lungo il percorso, una capanna di legno ideale per il pranzo, anticamente utilizzata per battute di caccia: un luogo perfetto per fare una pausa. La Regina Vittoria si fermò qui nel 1864 per un picnic. Non dimenticate di aggiungere il vostro nome nel libro dei visitatori: si tratta di un’affascinante testimonianza dei molti personaggi che hanno percorso questa rotta negli anni. Il paesaggio montuoso, che arriva a 650m di altitudine, sulla via che va dal Lairig Gate, giù fino allo Spittal of Glenshee, è assolutamente spettacolare. Coloro che sono interessati alla flora e fauna selvatica, avranno l’occasione di essere ricompensati dallo sguardo di un cervo rosso oppure da un’aquila che sorvola il territorio. Lo Spittal prende il nome dall’antico termine scozzese che significa ‘rifugio in remoto passo collinare’, dai tempi in cui i lupi selvatici vagavano indisturbati nelle terre scozzesi. Transfer privato a Glenisla per il Vostro pernottamento.

Dislivello +500m -40m, tempo di percorrenza 4,5 ore

 

Giorno 4 

 

 

SPITTAL OF GLENSHEE – GLENISLA (22 km)  

Dopo la prima colazione, transfer a Spital of Glenshee per iniziare il cammino di oggi. Il sentiero si dirige verso sud, seguendo il Shee Water, oltrepassando il Castello Dalnaglar, e poi verso i terreni agricoli di Glen Isla. I primi 8 km di questa tappa si estendono attraverso pianure aride, poi alcune tranquille strade secondarie vi condurranno al Forter Castle. Per i camminatori più esperti e più dinamici, c’è la possibilità di prendere il percorso alternativo per Glenisla, attraversando il Monte Blair. Dalla cima si gode una vista panoramica straordinaria della campagna circostante e, in un giorno senza foschia, si riesce perfino a scorgere il Ben Nevis in lontananza. Il percorso segue sentieri fuori strada e passa per i laghi di Auchintaple e Shandra (Auchintaple Loch e Shandra Loch). Vale la pena prendere una breve deviazione e passare per i boschi, fino alle sponde del lago Auchintaple, per ammirare la meravigliosa vista del Monte Blair, situato in uno splendido e tranquillo scenario. La destinazione finale di questa tappa è il paese di Kirkton of Glenisla, situato sulle rive del fiume Isla.

Dislivello: +200m -300m; tempo di percorrenza 6½ ore

 

Giorno 5 

 

 

GLENISLA – ALYTH (17 km)
Il borgo pittoresco di Alyth è il punto di arrivo di questa tappa: il percorso si snoda attraverso boschi e campagne.  
La tranquillità di Glen Isla è una vera delizia di primo mattino: si procede lungo il sentiero che sale sopra i campi e il fiume, si aprono delle vedute fantastiche su scene pastorali idilliache. La zona nei dintorni di Alyth ha forti legami con la leggenda di Re Artù e si crede che la regina Ginevra sia stata tenuta prigioniera dal Re Mordred in questo forte o nelle vicinanze di Barry Hill. Attraversando Alyth Hill, il sentiero sale ripidamente, lambendo la città, prima di scendere verso Toutie Street – dalla quale veniva fatto scendere il bestiame nei secoli passati – e poi scende ancora verso il centro. La città prende il nome dal suono del corno del pastorello che conduceva il bestiame al pascolo.

Dislivello +400m  -250m; tempo di percorrenza 4¾ ore

 

Giorno 6 

 

 

 

ALYTH – BLAIRGOWRIE  (26 km)
Una volta lasciata Alyth, il sentiero passa di nuovo sopra la collina Alyth e si snoda su strade che attraversano brughiere e piacevoli stradine rurali, vicine ai grandi massi di Heatheryhaugh. In questa tappa, le salite sono generalmente dolci: man mano la strada sale fino a circa 289 metri sul livello del mare. Il percorso di ritorno verso Bridge of Cally si snoda principalmente su tranquille strade secondarie e asfaltate. L’ultimo tratto verso Blairgowrie è l’inverso della prima parte del percorso.  

Dislivello +600m -400m, tempo di percorrenza 7 ore. 

 

Giorno 7  

Partenza dopo la prima colazione 

 

 

 

 

Il tour include:

  • 6 pernottamenti con prima colazione in B&B, guesthouses, Hotel, locande 

  • Trasporto bagagli  / max. 15 kg a persona)

  • Zaino con guida o mappa Harvey

  • Transfer il giorno 3 e 4

  • Assistenza locale

 

Periodo 

Tutti i giorni dal 1 aprile al 31 ottobre

Livello 2/3

Moderata, livello 2/3; tour a piedi con alcune salite e percorsi collinari. Il percorso è ben segnalato. Livello di navigazione: facile.  

Partecipanti

Minimo due persone (viaggiatore singolo su richiesta)

Prezzi p.p. 2017

In camera doppia con prima colazione     € 576 / CHF 622

In camera singola con prima colazione   € 805 / CHF 869